Servizio e Applicazione WhereApp
Note e Condizioni Generali del Servizio

Informazioni Generali

WhereApp è un insieme costituito da una piattaforma web, facente capo al sito www.whereapp.it e dall’applicazione mobile WhereApp, disponibile per il download dagli application store di Android e Apple.

La proprietà del servizio e delle app è della società VJ Technology srl – Via Cesare Pavese 24 – 00144 Roma - assistenza@vjtechnology.it -

WhereApp.it rispetta la normativa sul trattamento dei dati personali (Dlgs 196/2003).

Disposizioni Generali sul trattamento dei Dati personali

Il Dlgs 196/2003 (nel seguito: "Legge") disciplina il trattamento dei dati personali. Per dato personale si intende qualunque informazione relativa a persona fisica o giuridica, ente o associazione (nel seguito: "l’interessato") che consenta l’univoca identificazione, sia essa diretta o indiretta, dell’interessato.

Per trattamento dei dati personali si intende la loro: raccolta, registrazione, organizzazione e conservazione; elaborazione, selezione, estrazione e raffronto; modifica, blocco, cancellazione e distruzione.

La suddetta legge prevede per questi trattamenti, in via di principio e con qualche specifica eccezione, il consenso dell’interessato.

E’ istituita per legge la figura del garante, un organo collegiale preposto alla tutela dei soggetti per quanto riguarda il trattamento dei dati personali .

E’ previsto altresì che al soggetto interessato vengano fornite le opportune informazioni relative ai contenuti della Legge con particolare riferimento ai propri diritti; tali informazioni sono state appositamente riassunte nella presente nota informativa.

Utilizzo del servizio

WhereApp comprende un sito Web, ed una applicazione mobile, che contengono spazi messi a disposizione degli utenti nei quali possono essere memorizzati contenuti (testi, link, coordinate geografiche, posizione geolocalizzata, ecc.) in via del tutto autonoma e sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità (è vietato in ogni caso immettere o pubblicare notizie o informazioni relative a minori, è altresì vietato immettere o pubblicare notizie o informazioni di terzi).

L’uso del servizio è consentito assumendo uno possibile dei ruoli di seguito descritti.

RUOLO 1: AZIENDA O ENTE

Il ruolo dell’azienda, o ente, in WhereApp è quello di inviare informazioni classificate e regolate in uno schema che include:

  1. La caratterizzazione del messaggio attraverso l’assegnazione di una CATEGORIA specifica, scelta esclusivamente tra quelle disponibili.
  2. La definizione di un TERRITORIO di pertinenza, ovvero la delimitazione GEOGRAFICA sulla quale questo messaggio interesserà i destinatari (vedi successivo capitolo: UTENTI)

L’azienda o ente mittente può inviare i messaggi soltanto previa sua autenticazione formale e la sottoscrizione di un contratto di servizio, in quest’ultimo è indicato anche su quali pertinenze territoriali l’azienda sarà abilitata all’invio dei messaggi.

L’azienda, nella persona del responsabile che sigla il contratto di servizio con WhereApp, si impegna a leggere, accettare, ed infine a rispettare integralmente quanto riportato in questo documento.

RUOLO 2: UTENTI

Gli utenti possono, unicamente scaricando ed installando l’applicazione sul loro smartphone, ricevere messaggi pertinenti ad uno o più LUOGHI DI INTERESSE da essi liberamente definiti.

Quando questi luoghi si trovano ALL’INTERNO di una zona geografica abilitata per una o più aziende o enti, l’utente potrà ricevere le informazioni e le notizie inviate su detta area.

L’utente può abilitare la possibilità di essere raggiunto dai messaggi anche in base alla sua posizione (rilevata dal dispositivo GPS a bordo del suo smartphone), indipendentemente dall’elenco dei suoi luoghi di interesse definiti.

L’utente può decidere di applicare un filtro alle informazioni ricevibili, abilitando selettivamente le categorie di messaggi possibili.

NOTA BENE: Alcune categorie di messaggi, aventi come denominatore comune l’IMPORTANZA, l’URGENZA, ed in generale l’interesse pubblico primario, NON SONO DISABILITABILI. Fanno parte di questo gruppo, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le informazioni di ordine pubblico, protezione civile, o sanitarie, inviate dagli enti locali preposti ed abilitati sul servizio WhereApp.

In alcuni casi, esplicitamente ristretti e descritti di seguito, anche gli utenti possono INVIARE messaggi, per l’abilitazione all’invio può essere richiesto all’utente di seguire un processo di registrazione ed autenticazione aggiuntivo, più forte e completo.

In ogni caso, l’utente abilitato potrà raggiungere solamente altri utenti eventualmente presenti in un’area delimitata intorno alla sua posizione corrente, determinata dal GPS a bordo del suo smartphone.

Per questa tipologia di messaggi l’utente dovrà:

  1. Scegliere una categoria di appartenenza del messaggio che si appresta ad inviare
  2. Assumersi una esplicita responsabilità per il contenuto del messaggio
  3. Accettare di essere individuato quale unico destinatario delle conseguenze civili e penali derivanti da un uso non conforme del servizio

Gestione del servizio da parte di WhereApp

Il servizio di gestione del servizio di WhereApp si riserva di implementare ogni tipo di azione, metodo, o procedura tecnica, per:

  1. Identificare con certezza i mittenti dei messaggi, sia nel caso di aziende che di utenti privati del servizio.
  2. Registrare eventuali reclami dei destinatari ed intervenire sui mittenti per bloccare l’invio di messaggi non conformi.
  3. Disabilitare in modo permanente quegli account che si rendono responsabili di violazioni delle regole identificate in questo documento.

Il servizio WhereApp può, inoltre:

  1. Registrare in appositi log gli accessi e l’uso del sito web.
  2. Registrare l’attivazione e l’uso dell’app mobile da parte di tutti gli utenti.

Infine il servizio WhereApp:

  1. Non comunica ai mittenti, di qualsiasi tipo, dati o identità dei riceventi.
  2. Rende noto ai mittenti quanti (ma non quali) utenti hanno ricevuto il messaggio e quanti (ma non quali) lo hanno aperto.
  3. Non ha alcuno storico della posizione geografica degli utenti, ma mantiene quella attuale (SOLO SE RICHIESTO DALL’UTENTE) al solo fine di inviargli i messaggi delle categorie sottoscritte.
  4. Non comunica a terzi alcun dato sui suoi utenti.

Alcune delle pagine di WhereApp.it potrebbero utilizzare cookies al fine di aiutare gli utenti a trarre il massimo vantaggio dall’app tramite informazioni più centrate sullo specifico profilo dell'utente, o per accedere ad alcuni dei servizi resi disponibili da WhereApp.it ai propri utenti. L'utente può configurare il suo browser in modo tale che esso gli comunichi quando viene ricevuto un cookie consentendo così all'utente di decidere se accettarlo o meno. Nel caso in cui un utente abbia scelto di non accettare cookies da WhereApp.it, potrebbe non essere in grado di avvalersi di tutti i vantaggi del servizio o del sito web o delle funzionalità WhereApp.it.

Note sulla sicurezza dei dati

Le informazioni inserite dagli utenti e dalle aziende sono conservate in un database protetto da specifiche misure di sicurezza per prevenire perdita di dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Queste informazioni non verranno cedute a terzi, ad eccezione della richiesta degli stessi da parte delle autorità competenti secondo i termini di legge.

VJTechnology non può essere ritenuta responsabile per gli attacchi da parte di pirati informatici ed eventi eccezionali che possano compromettere i dati conservati nel database di VJTechnology.

Con l'iscrizione, l'utente o l’azienda accettano che l'Amministratore di VJTechnology possa inviare all'indirizzo email inserito all'atto della registrazione comunicazioni urgenti, avvisi per l'utilizzo di WhereApp, e variazioni del presente documento.