Tag

Attraverso i tag è possibile indicizzare le pagine del sito

Archivio dei tag

Bere caffè fa bene alla salute?

Il Caffè: espresso, macchiato, lungo, corto, decaffeinato, corretto, schiumato… Sono tante le tipologie esistenti, ma berlo fa bene alla salute?

Mediamente circa il 95% degli italiani beve caffè ed il 27% di essi ne beve più di 3 al giorno. Dopo l’acqua, è la seconda bevanda più consumata al mondo, ma fino a qualche anno fa si era convinti che il suo consumo causasse effetti collaterali alla salute per il suo alto contenuto di caffeina. Ultimamente, però grazie a recenti ricerche si è affermato che il caffè non fa male alla salute, anzi berlo in quantità moderata fa bene al corpo.

I benefici del caffè sulla salute

Nello specifico, però, quali sono i benefici che l’assunzione di caffè porta al nostro corpo?

Potrebbe dimezzare il rischio di cancro al fegato:

Berne fino a cinque tazzine al giorno potrebbe dimezzare il rischio di cancro al fegato. A rivelarlo è uno studio della University of Southampton in Gran Bretagna. Gli esperti hanno scoperto che il consumo di un solo caffè al giorno riduce il rischio del 20% (un quinto). Nel corso della ricerca è emerso come la caffeina ha un ruolo centrale nel potere protettivo esercitato dal caffè in quanto il decaffeinato è risultato meno protettivo.

Aumenta i livelli di energia

Questa è sicuramente la caratteristica più conosciuta in quanto è anche il motivo per cui molti di noi bevono caffè. Difatti una delle principali proprietà della caffeina è quella di stimolare il cervello, aumentando la concentrazione.

Diminuisce il rischio di Alzheimer e demenza senile

Una ricerca dell’Università della Florida del Sud e dell’Università di Miami condotta su una fascia d’età compresa tra i 60/70 anni rivela che le persone con un indice maggiore di caffeina nel sangue tardano a sviluppare l’Alzheimer rispetto a chi non assume caffè. Questo grazie agli antiossidanti e agli altri nutrienti essenziali che lo compongono.

Ideale per trattamenti di Bellezza

Così come per il cioccolato (qui per sapere di più) anche il caffè può essere considerato un alleato per la Bellezza. Molto più spesso infatti viene usato per trattamenti di bellezza “fai da te”, ma anche dalle più grandi case di cosmesi. Viene considerato un alleato per combattere la cellulite e l’accumulo di cellule morte, inoltre aiuta la circolazione ed è protettivo per la comparsa di rughe e macchie della pelle.

 

Perché mangiare cioccolato fa bene alla salute?

Oggi si celebra la giornata mondiale del cioccolato, ma è vero il detto secondo cui i cibi più buoni sono anche quelli più dannosi per la salute? Forse no, o almeno non se si parla del cioccolato. Secondo diversi studi, infatti, il suo consumo fa bene alla salute.

Il cioccolato e la salute

Mangiare cioccolato non fa bene solo all’umore e alla gola ma anche al cervello. Lo aiuta a rimanere in forma anche con il passare degli anni. A rivelarlo è una ricerca dell’Università dell’Aquila, secondo cui consumarlo, come parte integrante di una dieta controllata e bilanciata dal punto di vista nutrizionale aiuta a migliorare le capacità cognitive. Il consumo porterebbe un miglioramento della “memoria di lavoro”, fondamentale per risolvere problemi di calcolo e ragionamento e nell’elaborazione di informazioni visive. Ma non solo, secondo la ricerca, il cacao è utile anche per contrastare la minore precisione in situazioni di stanchezza, come per esempio dopo una notte insonne, da questo punto di vista sembrano beneficiarne maggiormente le donne.

Con questa scoperta il “più famoso” sgarro alla dieta non potrà più essere considerato un peccato, ma una sana abitudine per migliorare le nostre performance mentali!

5 motivi per cui mangiare cioccolato

  1. Il cioccolato è un antidepressivo naturale: Merito è della feniletilamina, un ormone naturale psicoattivo. Inoltre i suoi componenti favoriscono il flusso sanguigno celebrale agendo contro gli stati depressivi.

2. Aiuta a combattere lo stress: stimola la produzione di serotonina, di endorfine e di anandamide, considerati antistress naturali, i quali condizionano il nostro umore, agendo sulle nostre emozioni e sugli stati d’animo. Inoltre il magnesio, di cui è ricco, aiuta a combattere l’irritabilità e il nervosismo. In particolare il cioccolato fondente contiene più magnesio rispetto a quello al latte.

3. Combatte l’ipertensione: diverse ricerche scientifiche dimostrano come il cacao aiuti a tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Nello specifico dagli studi è stato evidenziato come il cioccolato fondente sia un alleato contro l’infarto.

4. Aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo: il suo consumo è infatti in grado di far alzare i livelli di colesterolo buono e di conseguenza abbassare il colesterolo cattivo. 

5. Mantiene la pelle giovane: il cioccolato amaro è considerato uno tra i 10 migliori alimenti in grado di mantenere la pelle giovane grazie al contenuto di catechina, nota per le sue proprietà antiossidanti. Per godere della sue proprietà anti-età basta mangiarne alcuni grammi nella settimana o introdurlo nei trattamenti di bellezza. Molte compagnie di cosmesi lo utilizzano come principio attivo per i trattamenti di bellezza.

Per usufruire al meglio dei suoi benefici però bisogna scegliere quello giusto, cioè il cioccolato fondente, quello composto dal 60-80% di cacao.